27 de Maggio de 2024 00:21

Un bambino su 5 non sa scrivere in corsivo. “Colpa di tablet e cellulari”. L’allarme della Sapienza.

Il lavoro è frutto di un monitoraggio su alcune classi delle primarie della capitale

A Roma uno studente delle elementari su cinque non sa scrivere in corsivo. Gli altri lo fanno con grande difficoltà, “colpa dello stampatello degli schermi di tablet e smartphone”, A rivelarlo è una ricerca condotta da Carlo Di Brina, dirigente della Neuropsichiatria infantile del policlinico Umberto I, da Barbara Caravale del dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e sociale dell’università La Sapienza e da Nadia Mirante dell’Unità di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza del Bambino Gesù.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie