16 de Aprile de 2024 00:19

La Germania sorprende tutti e legalizza il consumo di marijuana: cosa dice la nuova legge

I deputati tedeschi hanno approvato una legge che legalizzerebbe la cannabis per uso personale nel paese. La nuova norma consentirebbe il possesso di 50 grammi di cannabis e la coltivazione fino a tre piante. Entrerà in vigore il 1° aprile. La misura è stata approvata con 407 voti a favore e 226 contrari.

In pubblico, gli adulti potranno possedere fino a 25 grammi di cannabis. Il progetto di legge permetterà anche la coltivazione non commerciale e la distribuzione controllata della droga da parte di club di cannabis.

Quanta cannabis si può consumare legalmente?

La legislazione conferirà alla Germania una delle leggi sulla marijuana più permissive d’Europa, dove la droga rimane illegale nella maggior parte dei paesi. A Malta, gli adulti possono portare fino a 7 grammi di cannabis e coltivare fino a quattro piante in casa, secondo la legislazione approvata nel 2021, ma fumare marijuana in pubblico rimane vietato.

In Lussemburgo, è tollerato il consumo privato, così come la coltivazione di quattro piante di cannabis a partire da quest’anno, e la possesso di cannabis in pubblico è depenalizzato.

La legge tedesca mira a educare e ridurre il mercato nero

La legge tedesca mira a “ridurre il mercato nero, evitare che bambini e giovani consumino cannabis” e prevenire il consumo di quantità pericolose di tetraidrocannabinolo (THC), il principale ingrediente psicoattivo della cannabis, ha spiegato a ‘Euronews’ un portavoce del Ministero della Sanità.

“La protezione della salute è quindi al primo posto in questa legge. Il ministro ha sottolineato più volte che la precedente politica sulle droghe è fallita e che abbiamo bisogno di trovare approcci alternativi”, ha detto.

La cannabis coltivata privatamente, sebbene sia consentita dalla nuova legislazione, dovrà essere protetta dai bambini, mentre saranno applicate restrizioni rigorose ai club di cannabis, che avranno un limite di 500 membri.

La pubblicità di questi club sarà vietata e i membri riceveranno un massimo di 25g di marijuana al giorno e 50g al mese. Il limite sarà di 30g per gli adulti sotto i 21 anni. Il governo ha anche previsto di lanciare una campagna educativa sugli effetti e i rischi della cannabis.

La nuova legge, se approvata, entrerebbe in vigore il 1° aprile e i club comunitari di cannabis sarebbero consentiti a partire da luglio. Il Consiglio dei Ministri tedesco ha approvato la legislazione ad agosto, aprendo la strada all’uso ricreativo della droga, che ora è sottoposta a votazione in Parlamento.

Alexander Dobrindt, vicepresidente del gruppo parlamentare dell’Unione Cristiano-Democratica/Unione Cristiano-Sociale (CDU/CSU), ha definito la legge “irresponsabile” questa settimana, aggiungendo che la polizia e gli esperti medici sono contrari alla misura. “Quando sarà il momento, aboliremo questa legge”, ha affermato, secondo un post pubblicato sull’account X del partito.

D’altra parte, Klaus Reinhardt, presidente dell’Associazione Medica Tedesca, ha dichiarato lo scorso agosto che la legislazione “trivializzerà una droga che si è dimostrata essere additiva e può causare gravi danni allo sviluppo, specialmente negli adolescenti e nei giovani adulti”.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie