16 de Aprile de 2024 01:02

Follia sul Teide: turista campeggia, cucina e gira in bicicletta in una zona protetta

Il cosiddetto “hippie creativo” ha condiviso sul suo account Instagram il suo viaggio sull’isola di Tenerife, arrivando al Parco Nazionale del Teide con la sua bicicletta.

Il Parco Nazionale del Teide, riconosciuto come uno dei tesori naturali più impressionanti d’Europa, è oggetto di preoccupazione a causa della mancanza di rispetto da parte di alcuni visitatori nei confronti del suo ecosistema.

Recentemente, un turista autodenominato “hippie creativo” ha condiviso sul suo account Instagram il suo viaggio sull’isola di Tenerife, arrivando al Parco Nazionale del Teide con la sua bicicletta. Tuttavia, il suo approccio sembrava concentrarsi più sulla ricerca di esperienze personali che sul rispetto delle normative e sulla protezione dell’ambiente unico.

Non solo ha montato una tenda, ma inoltre si è visto l’individuo spostarsi in bicicletta lungo sentieri non autorizzati all’interno del Parco Nazionale del Teide. Secondo quanto denunciato dall’utente Adrián Flores sul social network “X”, le regolamentazioni specifiche del parco stabiliscono che la circolazione delle biciclette è consentita solo sulle strade designate a tal fine, il che dimostra una chiara violazione delle normative stabilite per la protezione dell’ambiente naturale.

“Se pensavate che fosse poco, guardate questo. Poi accade qualcosa come quest’estate e ci si lamenta, ma questa persona se ne torna senza una multa”, aggiunge Adrián Flores, per aggravare ulteriormente la serie di azioni, è stata identificata in una delle foto e nei video scattati a Tenerife da questo individuo la presenza di un fornello da campeggio in funzione.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie