15 de Aprile de 2024 23:46

Il pavimento “solare” fatto con materiali riciclati che accumula energia

Un’azienda ungherese, Platio, sta realizzando pannelli solari calpestabili fatti con plastica riciclata. Secondo il produttore, ogni pannello solare fornisce circa 20 Watt di energia e una superficie di 20-30 metri quadrati ne può generare a sufficienza per una villetta nel freddo clima dell’inverno ungherese. L’azienda dice poi che il sistema Platio non sostituirà i tradizionali pannelli sui tetti, ma potrà essere montato “in luoghi dove prima non era possibile”. Grazie a uno speciale metodo di pressatura, Platio può utilizzare plastica altrimenti non riciclabile per costruire i mattoni su cui poggiano i pannelli solari, usando l’equivalente di 400 bottiglie di plastica per realizzare un metro quadrato di pavimentazione solare. La nuova miscela consente di ottenere mattoni più resistenti di altri materiali utilizzati nell’industria delle costruzioni stradali e, sebbene sia pensato soprattutto per aree pedonali, il pavimento può “sopportare facilmente il peso anche di un camion pesante”. A cura di Cristina Nadotti

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie