19 de Aprile de 2024 16:40

Terremoto in Turchia, una donna e tre figli estratti vivi dopo 28 ore sotto le macerie. Quei sorrisi tra le rovine

Döne Özkiliç con i suoi tre bambini era intrappolata sotto i muri crollati della sua casa. E ci sono anche altre storie di speranza in mezzo alla devastazione

Mentre la tragica conta dei morti provocati dal sisma che lunedì ha colpito Turchia e Siria continua a crescere – in 24 ore si sono già superate le 5mila vittime, se ne prospettano 20mila – a mitigare lievemente le incessanti immagini della tragedia sono le notizie di clamorosi salvataggi. Come quello di stamattina all’alba: quando una donna e i suoi tre figli sono stati estratti vivi dopo 28 ore dalle macerie della loro casa, un edificio crollato nel quartiere Nizip di Gaziantep.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie