30 de Novembre de 2023 02:03

Smantellate tre associazioni di cannabis a Granadilla de Abona.

Nell’ambito dell’Operazione Arcus, agenti della Guardia Civil appartenenti alla Zona Investigativa di Granadilla de Abona, insieme alla Polizia Locale dello stesso comune e con il supporto dell’Unità di Sicurezza Cittadina (USECIC) di questo Comando, hanno smantellato tre associazioni di cannabis senza alcun legame tra loro, ma dedite alla vendita di diverse sostanze stupefacenti.

Durante l’intervento, gli agenti hanno arrestato cinque persone come presunti responsabili di vari reati contro la salute pubblica, sotto forma di traffico e coltivazione di droga.

L’operazione è iniziata nel febbraio 2021, quando gli agenti sono venuti a conoscenza di tre associazioni di consumatori di marijuana, una delle quali situata nella città di Los Abrigos, attraverso la collaborazione dei cittadini.

Allo stesso modo, ne è stata individuata una seconda nella città di San Isidro e una terza situata nella città di El Médano, tutte nel comune di Granadilla de Abona, in cui sarebbero state vendute varie sostanze stupefacenti, marijuana e hashish.

Il locale era frequentato da acquirenti indipendentemente dalla loro associazione o meno con lo stesso e per un consumo sia interno che esterno; in alcuni casi, gli acquirenti potevano essere minorenni.

Dopo aver individuato e identificato le persone che ricoprono le cariche nei Consigli di Amministrazione delle suddette associazioni, si è scoperto che avevano precedenti per violazione delle norme di pubblica sicurezza per il trasporto o il consumo di sostanze stupefacenti sulla pubblica via.

Inoltre, gli agenti hanno anche verificato che alcune delle persone che accedevano ai diversi club non ne erano membri, essendo in alcuni casi turisti in vacanza nelle Isole Canarie.

Nelle numerose denunce di violazione della Legge sulla sicurezza dei cittadini fatte dagli agenti fuori dalle associazioni, sono stati sequestrati “spinelli”, marijuana e pezzi di hashish, oltre a funghi allucinogeni.

Sono stati effettuati cinque accessi e perquisizioni legalmente autorizzati in modo indipendente, due presso abitazioni private e tre presso le sedi delle presunte associazioni, in cui sono stati sequestrati trentacinquemilaquattrocentonovanta euro e cinquantanove centesimi (35.490,59 euro).

Inoltre, tremiladuecentosedici (3.216) grammi di hashish, quattrocentootto (408) spinelli, tredicimilaseicentosessantaquattro (13.664) grammi di marijuana, ventidue (22) piante di marijuana di diversi stadi di crescita, quindici (15) grammi di funghi allucinogeni, quattro (4) veicoli di alta gamma e diverso materiale per la coltivazione, attrezzature informatiche e una grande quantità di documenti.

I detenuti, insieme agli atti e al materiale sequestrato, sono stati messi a disposizione dei Tribunali di Istruzione n. 1 e 4 di Granadilla de Abona.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie