13 de Aprile de 2024 08:23

Sassuolo, precaria rimane incinta mentre sostituisce una maternità: assunta a tempo indeterminato.

E’ una persona di valore”


Antonietta Pozzi, socia dell’azienda Euroscreen nel modenese: “E’ una piccola cosa, però in un mondo in cui si parla tanto di tutelare le donne io penso che alla fine bisogna fare, non parlare”

Ho trovato lavoro tramite l’agenzia interinale, mi avevano parlato molto bene di questa azienda – racconta Cristina Poggioli – Il lavoro mi è piaciuto sin da subito ma ad agosto ho scoperto di essere rimasta incinta”. Una gravidanza non in programma, una bellissima notizia arrivata in un momento particolarmente complicato per la donna: “Sono già mamma di un bambino di 12 anni, avevo appena trovato questo impiego che mi piaceva molto; la gravidanza non era in programma. Inizialmente temevo di perdere questa occasione e ammetto di essermi trovata in difficoltà, soprattutto nei confronti dell’azienda, perché non avrei più potuto portare a termine la mia missione – continua Poggioli – , Qualche giorno fa però sono stata convocata dai miei titolari: mi hanno proposto un contratto a tempo indeterminato”.

Cristina è entusiasta, sono gli stessi occhi a raccontarlo. “Non me l’aspettavo. Non sono cose che succedono spesso, soprattutto se sei l’ultima arrivata. Sono stata fortunata perché non capita a tutte le donne, a volte si è costrette a scegliere tra maternità e lavoro e non dovrebbe essere così”.Per la giovane mamma, che a breve entrerà nell’ottavo mese di gravidanza, questo grande regalo di Natale, le consentirà di affrontare serenamente tutto il periodo della maternità: “Oltre all’aspetto economico, c’è il grande aiuto psicologico. La gravidanza comporta sempre un cambiamento, almeno so che rientrerò in un ambiente amico e non sarò costretta a ripartire nuovamente da zero. E’ importante”.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie