21 de Maggio de 2024 02:45

Molestie allo studente “fragile”, a Genova indagato professore di sostegno

La Procura (pool fasce deboli) ha aperto un fascicolo per tentata violenza sessuale su minore. La polizia ha perquisito l’abitazione dell’insegnante, a cui sono stati sequestrati il telefonino e il computer

Lo ha invitato a casa sua, con l’obiettivo (poi rivelatosi anche una scusa) di aiutarlo a svolgere i compiti. Invece, una volta da soli, avrebbe fatto delle avances molto spinte e pure allungato le mani. L’intento del professore di un istituto superiore del Levante non è stato portato a compimento, soprattutto per il diniego secco dello studente minorenne.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie