15 de Aprile de 2024 23:20

Iran, attacco con i droni a una fabbrica militare a Isfahan.

Nel mirino i missili destinati alla Russia?

Il regime degli ayatollah che già forniva velivoli radiocomandati militari a Mosca per le operazioni in Ucraina ha allargato la cooperazione. Gli Usa avevano avvertito che avrebbero bloccato le forniture. La visita del capo della Cia Burns al numero uno del Mossad. Al Arabiya: coinvolta l’aeronautica statunitense.

Il ministero della Difesa iraniano dice di avere sventato un attacco con tre piccoli droni contro un suo deposito di munizioni a Isfahan, nel centro del Paese. Non è però chiaro se gli iraniani siano riusciti davvero a bloccare l’attacco, perché di solito la linea ufficiale è negare e minimizzare. In questo caso “un drone ha colpito il tetto dell’edificio, ma non ci sono altri danni”.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie