19 de Aprile de 2024 16:35

Il Pentagono non conferma l’attacco missilistico alla Polonia.

“Non abbiamo alcuna informazione corroborante in questo momento che ci sia stato un attacco missilistico. Lo stiamo esaminando”, ha detto Pat Ryder, un portavoce del Pentagono.


Il portavoce del Pentagono, generale Pat Ryder, ha dichiarato martedì di non avere informazioni sufficienti per confermare che due missili russi abbiano colpito il territorio polacco, dopo che i media locali hanno riportato la morte di due cittadini polacchi nella città di confine di Przewodow, a pochi chilometri da Ucraina.Al momento non abbiamo informazioni per confermare che ci sia stato un attacco missilistico. Stiamo indagando”, ha detto il portavoce del Pentagono in una conferenza stampa, ricordando che gli Stati Uniti hanno “un’ampia varietà di mezzi per verificare le informazioni”, quindi riferiranno la situazione se sarà confermata.

Ryder ha evitato di rispondere ai giornalisti se questa situazione potrebbe portare a invocare la clausola di mutua difesa della NATO. “Non ho intenzione di speculare sulle potenziali situazioni. Mi limito a gestire i fatti, quindi avremo i fatti e poi agiremo da lì “, ha detto il portavoce del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.I media polacchi hanno riportato la morte di due persone nella città di Przewodow dopo l’impatto di due possibili missili vaganti. Sul posto si sono recati agenti della Polizia, della Procura e dell’Esercito polacco.Il primo ministro polacco, Mateusz Morawiecki, ha convocato il Comitato per la sicurezza e la difesa nazionale del Consiglio dei ministri di carattere straordinario, secondo quanto riferito dal portavoce del governo, Piotr Muller, su Twitter.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie