21 de Maggio de 2024 02:12

Guerra in Ucraina

Un combattente russo diretto in Ucraina si schianta contro un edificio civile.
Tredici persone sono morte e almeno 19 sono rimaste ferite durante l’incidente. Vladimir Putin ha un orgoglio ferito. Ecco perché, dopo la parziale distruzione del ponte di Kerch, l’unico che collega la Crimea con la Russia, ha iniziato a bombardare indiscriminatamente obiettivi civili in un centinaio di città ucraine, sapendo che questo non cambia molto la sua situazione sul campo di battaglia.Tuttavia, mentre continua la sua campagna di terrore, il presidente russo si è nuovamente esposto.

Lunedì, un aereo militare russo Su-34 si è schiantato durante un volo di addestramento contro un blocco di edifici residenziali nella città russa di Yeisk, vicino al confine ucraino. L’impatto del cacciabombardiere ha provocato almeno 13 morti e 19 feriti. Ha provocato anche un incendio di circa 2.000 mq, secondo le informazioni raccolte dai servizi di emergenza dall’agenzia ufficiale TASS

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie