13 de Aprile de 2024 08:44

Erano persone allegre”: il ricordo della scuola dove hanno studiato le giovani donne morte in Romania.

“Erano eccellenti, generosi e sempre pronti ad aiutare”, ricordano.


Tutta le isole Canarie sono ancora sotto shock per la morte di una famiglia di Gran Canaria in Romania. Pepe Rodríguez, Mari Carmen Rodríguez e le loro figlie, Alicia e Cristina, hanno perso la vita su una strada di quel Paese, e le manifestazioni di dolore continuano a susseguirsi, come quella della scuola dove Cristina e Alicia hanno studiato.

“Erano due persone eccellenti, generose, allegre e sempre pronte ad ascoltare e ad aiutare i loro compagni”, dicono dalla loro scuola, l’Árbol Bonito, in una lettera aperta: “Erano coinvolti nel carisma salesiano; già ci mancano nella nostra casa”.

È stata proprio la scuola a confermare questa mattina la morte di Cristina, che studiava al 4° anno di ESO, e a chiedere preghiere” per l’anima della famiglia. Martedì, è giunta la triste notizia della morte di una coppia di coniugi e della loro figlia di 21 anni in un incidente sulla strada DN1 vicino alla città di Sibiu. La figlia più giovane della coppia era rimasta in coma dopo l’incidente, ma purtroppo ha perso la vita.I genitori e la sorella minore avevano approfittato di una vacanza per trascorrere qualche giorno con la figlia in Romania.

Secondo i media locali, l’incidente è stato causato da un automobilista che ha cercato di sorpassare quando era vietato e ha colpito con il suo veicolo l’auto su cui viaggiava la famiglia.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie