26 de Maggio de 2024 23:33

Da domani Fuerteventura sarà l’epicentro del Campionato del Mondo di Formula Kite

Più di 50 kitesurfer provenienti da oltre 10 Paesi organizzano la Formula Kite Coach Regatta per allenarsi in vista dei Giochi Olimpici di Parigi 2024.
Favorita dai forti venti di Fuerteventura, la Formula Kite Coach Regatta riunisce a Corralejo (Fuerteventura) circa 60 kitesurfer provenienti da più di 10 Paesi, che hanno organizzato questa competizione per allenarsi in vista dei Giochi Olimpici sotto forma di gare di kitesurf in cui volano sull’acqua: la Formula Kite.
In particolare, questa regata servirà ad allenarsi per competere in una disciplina che rivoluzionerà questo sport e realizzerà il sogno di molti rider di essere olimpionici a Parigi 2024, tra cui la leggenda del kitesurf Gisela Pulido, 10 volte campionessa mondiale di freestyle.
Attualmente, Gisela Pulido sta svolgendo la sua campagna olimpica nella Formula Kite, quindi questa competizione serve come allenamento per Parigi 2024, dove probabilmente sarà la carta vincente spagnola in questa modalità olimpica.
“Mi piace molto Fuerteventura, le condizioni per la vela sono incredibili per i diversi sport acquatici, ma abbiamo anche diverse condizioni di acqua e vento, il che è molto buono per l’allenamento, è un luogo molto completo”, ha detto la concorrente catalana.

Secondo la kitesurfer di Tarifa (Cadice), la temperatura nelle Isole Canarie è buona tutto l’anno, e ha anche assicurato che “c’è una buona atmosfera, buona gente e buon cibo”, motivo per cui le piace “tutto dell’isola”. Normalmente, Pulido arriva sull’isola all’inizio di dicembre e riparte a marzo, anche se ha detto che l’anno prossimo tornerà “sicuro al 100%” per trascorrere la stagione invernale di allenamento a Fuerteventura.
Dopo aver visitato l’isola nel 2021 per partecipare alle Kitefoil World Series che si sono svolte a Costa Calma, molti concorrenti hanno scelto Fuerteventura come centro di allenamento invernale.
In questo modo, evitano le temperature rigide del resto d’Europa e approfittano delle condizioni di vento dell’isola durante tutto l’anno.
Durante l’ultimo campionato mondiale di kitefoil che l’isola ha ospitato, Gisela Pulido ha fatto il suo debutto nella classe tra i primi 5, mentre la francese Poema Newland ha conquistato il primo posto.
Ora entrambe si sono incontrate di nuovo a Fuerteventura, dimostrando che il livello sarà molto alto a Parigi 2024.
Il dominio francese in quest’ultima competizione è stato evidente anche nella categoria maschile, con Axel Mazella al secondo posto, seguito dall’inglese Connor Bainbridge, entrambi già in allenamento alle Canarie.
Tra i concorrenti spagnoli che li accompagnano, Alejandro Climent (Valencia) è il favorito.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie