15 de Aprile de 2024 23:25

Covid: scoperti nuovi danni al cervello, anche nei malati lievi

Pubblicati i risultati di una ricerca italiana coordinata dall’Università di Milano, condotta con Asst San Paolo e Carlo e Irccs Auxologico. Disturbi di memoria e concentrazione che persistono per mesi dopo l’infezione, possono essere legati ad alterazioni del metabolismo cerebrale

Disturbi della memoria: nomi e fatti che si ricordano a metà, o niente del tutto; luoghi che non si conoscono più, nonostante ci si sia stati, magari più volte; disturbi dell’equilibrio e persino del comportamento: molti di coloro che sono usciti dall’esperienza di un’infezione Covid hanno sperimentato, o stanno ancora vivendo, problemi neurologici. Questo è un dato acquisito nei tre anni di pandemia

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie