21 de Maggio de 2024 02:36

Aviaria, l’Oms lancia l’allarme: “Il mondo si prepari a una potenziale pandemia”

Il direttore generale Ghebreyesus: “Per il rischio per l’uomo è basso ma la recente diffusione ai mammiferi deve essere monitorata attentamente”

“Nelle ultime settimane ci sono state diverse segnalazioni di mammiferi tra cui visoni, lontre, volpi e leoni marini che sono stati infettati dall’influenza aviaria H5N1. Il virus ha circolato ampiamente negli uccelli selvatici e nel pollame per 25 anni, ma la recente diffusione ai mammiferi deve essere monitorata attentamente. Per il momento, l’Oms valuta il rischio per l’uomo come basso, ma dobbiamo prepararci a ogni evenienza”.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie