19 de Aprile de 2024 16:22

Arrestati due scippatori nel sud di Tenerife: picchiavano le donne da dietro per rubare le loro borse

La Polizia Nazionale è riuscita ad arrestare due rapinatori, un uomo di 36 anni con precedenti di polizia e una donna di 42 anni.

La Polizia Nazionale è riuscita ad arrestare due rapinatori, un uomo di 36 anni con precedenti di polizia e una donna di 42 anni, come presunti autori di quattro reati di rapina con violenza o intimidazione in aree di svago nei comuni di Arona e Adeje.

Le vittime delle rapine erano turisti, per lo più donne, che venivano aggrediti alle spalle e derubati dei loro averi. I rapinatori hanno agito di notte e hanno usato violenza e intimidazione per raggiungere i loro obiettivi.

L’indagine della Polizia Nazionale è iniziata a metà febbraio, quando sono state rilevate diverse rapine violente che avevano elementi in comune. Le vittime erano turisti, per lo più donne, aggrediti da un uomo incappucciato, assistito da un’altra persona che guidava il veicolo per la fuga. Le aggressioni sono avvenute di notte e nelle aree di svago delle città di Arona e Adeje.

La Polizia nazionale ha concentrato le indagini sul veicolo utilizzato dai rapinatori per fuggire dopo aver commesso le rapine. Grazie a ciò, i presunti autori sono stati identificati, il che ha portato al loro arresto a Los Cristianos. Dopo l’arresto, gli agenti hanno proceduto all’ingresso e alla perquisizione dell’abitazione dei detenuti, dove hanno trovato e confiscato effetti che li collegavano ai fatti.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie