19 de Aprile de 2024 18:14

Angelo Zen, ritrovato il corpo dell’italiano scomparso nel terremoto in Turchia

A dare la notizia il ministro degli Esteri Antonio Tajani.

“Purtroppo è stato ritrovato senza vita il corpo di Angelo Zen. Abbiamo già provveduto ad informare la famiglia e attraverso la nostra Ambasciata in Turchia ad avviare le procedure di rientro della salma in Italia. Mi stringo al dolore dei suoi cari”, a dare la notizia è stato il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, su Twitter.

Zen, 60 anni, era un tecnico industriale specializzato in macchinari per l’oreficeria della provincia di Vicenza. Si trovava in Turchia per un viaggio di lavoro e alloggiava in un albergo di Kahramanmaras, una delle più colpite dal sisma che ha devastato il Sud della Turchia più di una settimana fa, distrutto dal terremoto. La sua famiglia aveva perso i contatti con lui il 5 febbraio. La mattina successiva avrebbe dovuto incontrare un socio turco per discutere di lavoro.

Alcuni giorni fa il ritrovamento di un corpo aveva fatto pensare che potesse essere quello di Zen, ma il cadavere è stato poi identificato dalla famiglia turca attraverso il cellulare e le scarpe. A confermarlo all’Agi erano stati i vigili del Fuoco e il soccorso alpino della guardia di Finanza di Passo Rolle, parte dei 60 uomini che l’Italia ha inviato per la ricerca di sopravvissuti e cadaveri in Turchia, alcuni dei quali erano stati dislocati a Kahramanmaras per cercare di dare risposte sul destino del nostro connazionale.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie