19 de Aprile de 2024 18:22

Viene sorpreso con la droga a Tenerife e tenta di ingoiarla davanti alla Guardia Civil

Aveva con sé 14 involucri di eroina

Agenti della Guardia Civil appartenenti alla Compagnia di Playa de las Americas, nell’ambito del Piano di prevenzione dell’uso e della vendita di droga nelle aree di svago, hanno arrestato due uomini di 52 e 47 anni nel sud dell’isola di Tenerife come presunti autori di due reati contro la salute pubblica, sotto forma di traffico di droga.

In uno dei servizi, l’accusato, alla presenza della pattuglia, si è messo in bocca diversi involucri di plastica, ma grazie al rapido intervento degli agenti è stato possibile evitare che ingerisse 14 involucri di eroina, apparentemente pronti per la vendita.

In un altro servizio, gli agenti della Guardia Civil, in collaborazione con l’Unità Cinofila della Polizia Locale di Adeje, hanno arrestato una persona durante un controllo di veicoli e persone.

I fatti si sono verificati quando gli agenti hanno osservato l’uomo fare manovre improvvise con il veicolo dopo aver notato la loro presenza.

Quando gli agenti lo hanno fermato, l’accusato era molto nervoso, quindi è stata effettuata una perquisizione superficiale del veicolo, sequestrando all’interno nove confezioni con diverse sostanze stupefacenti, oltre a 1.750 euro in contanti.

I fermati, insieme agli atti, sono stati consegnati al tribunale investigativo di turno ad Arona.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie