26 de Maggio de 2024 22:34

Turismo de Canarias, premiato per il posizionamento delle isole come destinazione sportiva

Turismo de Canarias, premiato per il posizionamento delle isole come destinazione sportiva
sport tenerife
Foto turismodetenerife.com
I turisti sportivi, che ripetono le destinazioni nell’88% dei casi, effettuano in media cinque viaggi all’anno, ciascuno della durata media di 15 giorni.
Il Turismo delle Canarie è stato riconosciuto a livello nazionale per la sua strategia volta a posizionare l’arcipelago come la migliore cornice per lo sport, al fine di aggiungere valore al turismo.

Il premio è stato consegnato a Madrid dalla rivista Aire Libre, che da anni organizza vari concorsi e che nel 2023 ha creato i Premi del Turismo Sportivo, oltre ai tradizionali Premi del Turismo Attivo, con 28 edizioni, e del Turismo Sostenibile, con sette edizioni.

José Juan Lorenzo, direttore generale di Turismo de Canarias, che fa parte del Dipartimento del Turismo del Governo delle Canarie, ha dichiarato, ricevendo il premio, che riconoscimenti di questo tipo sono una “spinta a continuare con la strategia di promozione del turismo di formazione sportiva professionale”.

“Nel 2022 abbiamo lanciato la nostra prima campagna internazionale rivolta a questo segmento, in cui ci affidiamo alla forza della prescrizione di atleti d’élite, campioni olimpici e mondiali, che hanno raccontato in prima persona i motivi per cui hanno scelto le isole per allenarsi, tra cui quello di godere del miglior clima del mondo durante tutto l’anno”.

I turisti sportivi spendono di più e tornano quasi sempre per avere di più.

L’anno scorso, l’investimento destinato a questo tipo di turismo ha sfiorato il milione di euro, con una campagna che ha avuto un impatto sui sei principali mercati europei, posizionando l’arcipelago come meta ideale per gli sportivi professionisti delle più diverse discipline.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie