26 de Maggio de 2024 22:56

Secondo un rapporto, più di 9.000 euro sono stati rubati da uno dei migliori hotel di Tenerife.

L’hotel afferma che è stata condotta una “indagine approfondita”.

Una coppia britannica ammette di aver vissuto una “vacanza da incubo” dopo aver soggiornato in uno dei migliori hotel di Tenerife e aver subito il furto di oltre 8.000 euro di beni dalla propria camera.

James Dobson, 40 anni, e sua moglie Jayne, 39 anni, avevano soggiornato all’Hard Rock Hotel Tenerife pagando “1.300 sterline a notte” quando, dopo essere tornati dal “relax in piscina”, hanno scoperto che la loro stanza era stata svaligiata.

I ladri avrebbero portato via due borse e occhiali da sole di marca, console per videogiochi e cuffie wireless, per un totale di poco più di 9.000 euro. L’autore o gli autori del furto avrebbero preso 800 euro in contanti dalla cassaforte della stanza.

James e Jayne hanno ammesso che entrando nella stanza hanno scoperto che “mancavano delle cose”, anche se la stanza non era in disordine: “Sapevano cosa stavano facendo, perché hanno lasciato degli iPad che potevano essere rintracciati, non li hanno presi. Pensiamo che abbiano messo tutto in uno zaino, per non destare sospetti”.

Quando si è trattato di capire come sono riusciti ad aprire la cassaforte, hanno raccontato al Daily Mail che i criminali avevano “tagliato l’elettricità” nella stanza per poter compiere il furto: “Abbiamo denunciato tutto alla polizia, ma l’hotel ci ha detto di non aver trovato alcuna prova di irregolarità”.

“Hanno rovinato la nostra vacanza, perché anche i bambini hanno passato il resto dei giorni nella paura, pensando che potessero entrare di nuovo nella nostra stanza”, ha detto James Dobson.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie