19 de Aprile de 2024 16:39

Quindici giovani disoccupati si stanno specializzando nel settore agricolo.

Il Consiglio comunale ha chiuso ieri questo piano occupazionale, che è durato 11 mesi e ha comportato un investimento di 317.000 euro.

Quindici giovani disoccupati del Granadillo si sono specializzati nel settore agricolo dopo un programma di lavoro di 11 mesi nel comune. Alla cerimonia di chiusura, tenutasi nella fattoria comunale “Las Crucitas”, hanno partecipato il sindaco, José Domingo Regalado; il primo vicesindaco, Marcos González; il consigliere dell’Agenzia per l’Occupazione e lo Sviluppo Locale (AEDL), Yanira González; il consigliere dei Servizi Generali, Marcos Antonio Rodríguez, oltre agli insegnanti e ai beneficiari di questo programma.

I partecipanti a questa iniziativa, di età inferiore ai 30 anni e disoccupati, hanno ricevuto oggi il certificato di professionalità in “Attività ausiliarie in agricoltura di livello 1”. Il programma “PFAE-GJ Emplea Agrícola 2021” incoraggia l’occupazione in professioni legate al recupero o alla promozione dell’agricoltura, alla riabilitazione degli ambienti agricoli e dell’ambiente, nonché alla creazione di vivai, tra le altre cose.

José Domingo Regalado si è congratulato con tutti i beneficiari di questo piano, che ha avuto un budget complessivo di 317.000 euro ed è stato cofinanziato dal Ministero del Lavoro e dell’Economia Sociale, dal Servizio per l’Impiego delle Canarie, dal Fondo Sociale Europeo (FSE) e dal Comune. Ha aggiunto che “è il miglior investimento che si possa fare, perché oltre all’opportunità di ricevere una formazione, si ottiene una qualifica professionale e si migliora il grado di qualificazione, il che renderà più facile per loro cercare lavoro d’ora in poi”.

Yanira González ha insistito sull’impegno che l’amministrazione locale sta portando avanti a favore dell’occupazione e ha sottolineato che tutta la formazione e la pratica svolta, sia nella tenuta di Las Crucitas che in altre zone del comune, ha permesso di acquisire conoscenze e mettere in pratica tutta la formazione ricevuta, oltre a ottenere prodotti che sono stati destinati a scopi sociali per le famiglie in situazioni di vulnerabilità.

Il certificato di professionalità “Attività ausiliarie in agricoltura di livello 1” ha fornito agli studenti conoscenze sulla preparazione del terreno, la semina, la piantagione e la raccolta di prodotti orticoli. Nel corso del progetto sono stati realizzati servizi negli orti scolastici delle scuole, oltre a visite scolastiche alla fattoria, e si è collaborato nei mercati comunali e nel mercato del pesce di Los Abrigos.

Il piano è stato sviluppato nell’azienda agricola Las Crucitas, situata sulla strada che da San Isidro porta a Granadilla, con un’area di coltivazione di oltre 10.000 metri quadrati, comprendente aree protette sotto rete, aree all’aperto con coltivazioni già impiantate e aree pulite dove l’intero processo agricolo può essere avviato da zero. L’azienda si trova nelle Midlands, a un’altitudine di circa 600 metri sul livello del mare. Le terrazze di coltivazione hanno una superficie media di circa 1.500 metri quadrati ciascuna, con una predominanza di terreno jable.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie