27 de Maggio de 2024 00:16

Protesi per il seno sulle scrivanie e bisturi per operare usati”: chiuso centro estetico clandestino nel centro di Roma

I carabinieri del Nas hanno sequestrato la clinica dell’orrore con affaccio su piazza Re di Roma, a due passi da San Giovanni: “Mi hanno sfigurata sono stata operata sopra una barella”. Gli investigatori: Gli interventi eseguiti in locali vecchi e sporchi

Le protesi per il seno ammassate una sopra all’altra. Raccolte su una scrivania, accanto a un computer. Ancora: abbandonate in mezzo alle buste, sopra a una scatola, accanto a dei contenitori di plastica. Tutto in modo disordinato. Tutto molto poco igienico. Tutto illegale, clandestino. Così tirava avanti uno studio medico in cui venivano eseguiti quotidianamente interventi di chirurgia estetica

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie