21 de Maggio de 2024 04:06

Pagato per non fare nulla

Così Shoji ha guadagnato 280mila dollari in 4 anni: ecco cosa (non) fa.

Il 38enne di Tokyo fa il nullafacente in affitto: “noleggia” se stesso per accompagnare chi non vuole stare da solo. C’è anche chi lo ha assunto per farsi salutare mentre partiva con il treno.Pagato per non fare, letteralmente, nulla. Una “professione” che può essere anche remunerativa. Ne sa qualcosa Shoji Morimoto, giovane di Tokyo, che nella sua città si è inventato un servizio di noleggio molto insolito e che gli frutta molto, senza costargli niente in termini di fatica.

COSA (NON) FA SHOJI

Shoji si è costruito infatti una “carriera” affittando se stesso a clienti che semplicemente non vogliono stare da soli. Accompagna chi lo “affitta” ma non è tenuto a impegnarsi in conversazioni o fare nient’altro che essere presente a qualsiasi evento o attività per cui è stato assunto.

LA “CARRIERA”

Il ragazzo – non proprio giovanissimo, parlatro – è di Tokyo. «Ti metto a disposizione una persona (io) che non fa niente», dice il 38enne nella sua bio su Twitter. «Non so fare altro che mangiare, bere e rispondere a domande, se molto semplici». E al suo account Twitter, che conta circa 250mila follower, fioccano “prenotazioni”. In una recente intervista rilasciata a Reuters, Morimoto ha raccontato di aver ottenuto circa 4,000 incarichi negli ultimi quattro anni, guadagnando qualcosa come 280.000 dollari.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie