19 de Aprile de 2024 18:06

La Cavalcata de los Reyes

Ieri pomeriggio la tradizionale Cavalcata dei Re Magi d’Oriente è stata nuovamente vissuta a Granadilla de Abona. A partire dalle ore 17.00, dopo l’offerta a Gesù Bambino che si è svolta nella Chiesa di San Antonio di Padova, i Re Magi d’Oriente hanno iniziato con i loro carri reali il percorso della Grande Cavalcata attraverso le vie principali della città per circa due chilometri, e alla quale hanno partecipato circa 150 personaggi noti del mondo dell’infanzia, del cinema e della televisione, oltre a comparsa, murga per bambini, personaggi di fantasia, carrozze, il treno Disney, banda di trombe e tamburi e l’Ufficio Postale.

Dopo le restrizioni sperimentate negli anni precedenti, è tornato questo grande evento, che per la prima volta ha incluso uno spazio privo di rumori nei dintorni dell’eremo del Calvario, in modo che fosse un “Giorno dei Re Magi” più inclusivo e che tutti potessero godere di questa celebrazione in egual misura.
Nel padiglione Los Hinojeros, le loro maestà hanno ricevuto dalle mani del sindaco di Granadilla de Abona, José Domingo Regalado González, le chiavi magiche che aprono le porte di tutte le case per permettere al corteo reale di lasciare i propri doni, mentre i piccoli del comune e tutti coloro che lo desiderano hanno potuto vedere e consegnare le loro lettere.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie