21 de Maggio de 2024 02:21

Il gioiello del patrimonio, l’antica sala di essiccazione del tabacco, torna a battere, trasformato in un grande spazio culturale.

Questo edificio emblematico nel cuore del centro storico di Granadilla de Abona è stato inaugurato, domenica 26 marzo 2023.
L’antico essiccatoio del tabacco è un gioiello del patrimonio e dell’architettura del centro storico di Granadilla de Abona e della regione meridionale dell’isola, convertito in un grande spazio culturale e polifunzionale. Oggi, domenica 26 marzo, è stato inaugurato questo edificio, Bene di Interesse Culturale dal 2008, che è stato oggetto di un ampio progetto di ristrutturazione per il quale è stato investito un budget di 455.995,06 euro.

La cerimonia di inaugurazione è stata presieduta dal sindaco, José Domingo Regalado, che ha sottolineato come oggi il Comune stia recuperando un patrimonio di riferimento, con 145 anni di storia, diventando un elemento dinamico di cultura nel centro storico. Il reggente municipale era accompagnato anche da Emilio Fariña, direttore del Patrimonio del Cabildo, dal primo vicesindaco, Marcos González, e dagli assessori ai Lavori e al Patrimonio storico, rispettivamente María Concepción Cabrera e Fredi Oramas, oltre che dai membri della corporazione municipale e dai vicini che non hanno voluto mancare all’inaugurazione di questa nuova struttura, situata nel cuore del centro storico della città.

La banda musicale “José Reyes Martín” si è occupata di fare da colonna sonora all’inaugurazione di queste strutture, proprio di fronte alla casa in cui ha vissuto il suo fondatore e il cui edificio, come annunciato dal sindaco, è destinato ad essere acquistato dal Comune per essere convertito nella sede di questa società culturale. Inoltre, c’è stata un’esibizione del Trio de Cuerda “Sherezade”, che ha proposto diversi brani musicali all’interno di questo immobile di interesse culturale.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie