27 de Maggio de 2024 00:23

Il coma etilico va di moda.

A Trastevere, nelle notti di movida bevono fino a svenire.

Nel corso degli ultimi tre fine settimana, dal 16 ottobre al 1 novembre, le ambulanze del sistema sanitario regionale hanno eseguito 12 interventi nel triangolo delle bevute compreso tra piazza Trilussa, piazza della Malva e San Cosimato.

Al limite del coma etilico con un principio di ipotermia. Così i medici del 118 hanno trovato un quattordicenne sabato sera in una frazione di Pareto, in provincia di Alessandria. A chiamarli era stata la madre dopo aver visto in che condizioni era tornato da una serata con gli amici. I ragazzi avrebbero bevuto rum.

È l’ultimo caso, non l’unico. Sfogliando le cronache locali si trovano notizie simili sul Tirreno e sull’Eco di Bergamo, a Savona come a Senigallia e a Clusone. Tutte storie di giovanissimi perché sono i più a rischio, quelli il cui fisico non ha ancora gli enzimi per metabolizzare l’alcol.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie