21 de Maggio de 2024 04:05

Fernando Clavijo ha iniziato i lavori illegali nella sua casa di La Laguna in quanto sindaco della città.

Tutto il mondo e’ paese.

Il Dipartimento di Urbanistica ha scoperto che l’ex presidente delle Isole Canarie ha installato una piscina di 20 metri quadrati e un pergolato di 25 metri quadrati in un giardino dal quale ha rimosso due grandi alberi senza autorizzazione.
L’ex presidente delle Isole Canarie, Fernando Clavijo, ha iniziato a realizzare lavori illegali nella sua casa di La Laguna (Tenerife) quando era sindaco della città. È quanto si legge nel fascicolo aperto dal Dipartimento municipale di Urbanistica in seguito a quanto riportato da Canarias Ahora lo scorso ottobre, che segnalava l’esistenza di una piscina non autorizzata nel giardino posteriore della sua abitazione, situata nel centro storico di La Laguna. Le fotografie aeree della società pubblica Grafcan rivelano che nel 2014 era già stato installato un pergolato con una tenda da sole di circa 25 metri quadrati senza la necessaria licenza. All’epoca Clavijo era sindaco della città, fino a quando è stato nominato presidente del governo delle Canarie a metà del 2015. Dal 2019 è senatore della Comunità autonoma.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie