21 de Maggio de 2024 02:49

Binter offre piu di 8000 posti per volare alle isole canarie questo inverno.

La compagnia collega Venezia, Firenze e Torino con le Isole Canarie una volta alla settimana per tutto l’anno.

I passeggeri potranno volare da Torino a Dakar, con scalo a Gran Canaria.

La compagnia aerea offre Discover, uno stopover che permette ai passeggeri di visitare due isole nello stesso viaggio, con un piccolo supplemento.

La compagnia aerea lancia una promozione speciale con la quale sarà possibile acquistare biglietti a prezzi molto convenienti per volare dal giorno 11 gennaio al 31 marzo 2023.

La compagnia aerea Binter offre 8.448 posti per volare alle Isole Canarie da Venezia (VCE), Firenze (FLR) e Torino (TRN) durante la stagione autunno-inverno ovvero da novembre a marzo.

Binter collega gli aeroporti di Venezia – Marco Polo e Firenze – Amerigo Vespucci a quello di Gran Canaria ogni sabato per tutto l’anno, mentre il collegamento da Torino avviene di martedì.

La compagnia aerea, su queste tratte, offre ai passeggeri la possibilità di viaggiare al medesimo costo in qualsiasi isola delle Canarie, con voli di collegamento senza costi aggiuntivi e, approfittando dell’elevato numero di connessioni quotidiane che agevolano i trasferimenti interni tra le Isole.

I passeggeri di queste rotte godranno anche di altri vantaggi offerti da Binter, come il servizio di bordo di alta gamma concepito per garantire al cliente un’eccellente esperienza, che comprende un aperitivo gourmet in omaggio durante il volo e un viaggio confortevole a bordo della sua moderna flotta di aeromobili Embraer.

Collegamento con Dakar

Dalla scorsa estate, la compagnia aerea collega Torino al Senegal. La partenza dall’Italia è programmata per ogni martedì alle ore 16:55, con atterraggio a Gran Canaria alle 20:15. Il volo per il Senegal è previsto alle 23.35, con arrivo alle 02.05. Il volo di ritorno da Dakar decolla ogni martedì alle ore 03.05, per la coincidenza del volo dall’aeroporto delle Isole Canarie verso Torino delle ore 11.00.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie