13 de Aprile de 2024 09:07

Attenzione a pagare con il Cell.

Paga erroneamente il conto 930 euro, invece di 9,30.

Il titolare del bar si rifiuta di restituire i soldi. Il proprietario dell’azienda ha speso quei soldi per un debito che aveva e afferma che non lo restituirà al cliente.Il pagamento con un telefono cellulare sta diventando sempre più comune in molti stabilimenti e la maggior parte dei clienti è soddisfatta dei servizi offerti dalla possibilità di pagare il conto tramite la carta online della propria banca o applicazioni come Bizum. Non tutto però va bene quando si effettua questo tipo di pagamento, poiché la velocità con cui viene effettuata la transazione o la mancanza di attenzione può portare a errori importanti come quello subito in questi giorni da un cliente cieco che ha pagato per errore 930 euro da il conto, invece di 9,30 euro.

Nello specifico la persona colpita è un residente della zona di Petrer, ad Alicante, che dopo aver mangiato in un bar locale si è accorto di aver speso molto di più di quanto avrebbe dovuto: 930 euro invece delle 9,30 e tutto, per non essersi accorto della mancanza di un decimale. A peggiorare le cose, la persona interessata è una persona cieca, quindi è più vulnerabile a errori di questo tipo, che potrebbero non essere notificati dal suo telefono.

Questo vicino ha denunciato quanto accaduto nel programma Antena 3 Public Mirror per cercare di ottenere supporto, dal momento che il proprietario del bar si rifiuta di restituire l’erroneo pagamento di 930 euro. Apparentemente, il proprietario ha speso i soldi rimanenti per saldare un debito che aveva.

Al momento non è emerso se la persona colpita abbia sporto denuncia, ma il titolare del bar lo ha esortato a farlo. Nei social network questi eventi hanno generato un’ondata di indignazione.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie