19 de Aprile de 2024 17:47

Santa Cruz ha avuto i fuochi d’artificio “silenziosi” per dare il benvenuto al 2023.

Lo spettacolo pirotecnico è durato 15 minuti in Plaza de España.

Il Comune di Santa Cruz de Tenerife, attraverso l’Organismo Autonomo per le Feste e le Attività Ricreative (OAFAR), ha preparato il consueto spettacolo pirotecnico di benvenuto al nuovo anno, che ha avutonun basso impatto acustico.
L’Assessore alle Feste, Alfonso Cabello, ha sottolineato che “Santa Cruz de Tenerife privilegia l’effetto visivo rispetto a quello sonoro”, e per questo “il materiale pirotecnico è stato contrattato con soli 3 grammi di polvere da sparo per pezzo”.

Questa quantità, ha poi spiegato, “permette di rompere l’involucro in aria e di godersi lo spettacolo pirotecnico con il minimo impatto sonoro possibile”.Cabello insiste sul fatto che “Santa Cruz de Tenerife rinuncia a qualsiasi tipo di esibizione che privilegi il rumore”; e che “in questo modo si promuove un quadro di coesistenza con particolare attenzione alle persone molto sensibili, come quelle affette da disturbi dello spettro autistico, e al benessere degli animali”.

Lo spettacolo pirotecnico è durato circa 15 minuti in Plaza de España, proprio allo scadere delle dodici campane hanno inaugurato l’anno 2023, e sarà il complemento visivo della festa che si è tenuta a partire dalle 23:00 sul palco di Plaza de la Candelaria con l’intrattenimento di Renzo el Selector, Grupo Saoco, DJ Fabrizzio Salgado, DJ Wes, Orquesta The Boys Machine e Orquesta Acapulco.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie