21 de Maggio de 2024 02:35

Questi sono i prezzi che aumentano di più nelle Canarie (e non è il cibo)

In un contesto di crescente inflazione e fluttuazioni economiche, i residenti delle Isole Canarie si trovano a fare i conti con aumenti significativi nei prezzi di vari beni e servizi. Contrariamente alle aspettative, non è il settore alimentare a guidare questa tendenza, ma altre categorie che meritano attenzione.

Carburante

Il costo dei carburanti è in costante ascesa. I prezzi della benzina e del diesel hanno raggiunto livelli record, mettendo a dura prova i bilanci delle famiglie e delle imprese. Questo aumento è attribuibile a una combinazione di fattori globali, tra cui la domanda crescente e le tensioni geopolitiche.

Affitti immobiliari

Il mercato immobiliare delle Canarie è in piena espansione, con un afflusso di turisti e investitori. Di conseguenza, gli affitti sono saliti alle stelle. Le famiglie locali si trovano a dover affrontare costi abitativi insostenibili, mentre gli investitori cercano opportunità di guadagno.

Trasporti pubblici

I trasporti pubblici, come autobus e traghetti, hanno subito aumenti significativi delle tariffe. Questo ha un impatto diretto sulla mobilità dei cittadini e sulla loro capacità di spostarsi agevolmente all’interno delle isole.

Energia elettrica

L’energia elettrica è diventata un bene prezioso. I costi dell’elettricità sono aumentati, spingendo le famiglie a cercare alternative più sostenibili e a risparmiare energia.

La combinazione di fattori globali, la crescita del turismo e l’espansione economica locale ha portato a questa situazione. Gli esperti suggeriscono che le autorità dovrebbero monitorare attentamente queste tendenze e adottare misure per mitigare gli impatti negativi sui cittadini e sull’economia.

Mentre il cibo rimane una preoccupazione costante per molte famiglie, sono altri settori a guidare l’aumento dei prezzi nelle Canarie. La popolazione locale deve affrontare queste sfide con resilienza e speranza per un futuro più stabile.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie