26 de Maggio de 2024 23:30

Novità amazon alle Canarie

Amazon elimina la spedizione gratuita alle Isole Canarie.Fino ad ora, i clienti delle Canarie avevano due opzioni per ricevere gli articoli acquistati sulla piattaforma

Il coronavirus ha portato con sé una serie di problemi che a loro volta hanno accelerato le tendenze come il commercio elettronico, tassello fondamentale per i negozi che hanno dovuto chiudere e dipendere dagli acquisti online; tuttavia, le spedizioni al di fuori della penisola continuano a essere uno dei grandi problemi in sospeso dell’eCommerce in Spagna. In questo contesto, a febbraio dello scorso anno, sei negozi online su dieci non effettuavano spedizioni alle Isole Canarie, secondo i dati del sito di confronto prezzi idealo.es.
La difficoltà dei canari ad acquisire oggetti tramite internet è ora un po’ più complicata dopo l’ultimo provvedimento di Amazon: ritirare le spedizioni gratuite verso le Isole. I clienti che acquistano su questa piattaforma dall’Arcipelago dovranno affrontare un costo di spedizione di 6,99 euro, ad eccezione dei prodotti che sono esenti dall’imposta indiretta generale delle Canarie (IGIC) o il cui costo non supera i 150 euro, secondo quanto riportato da xataka.com.

Fino ad ora, i clienti delle Canarie avevano due opzioni per ricevere gli articoli acquistati su Amazon. Uno di questi era la spedizione gratuita, anche se l’acquirente doveva pagare al fattorino postale l’IGIC del prodotto e la tassa, se non lo faceva lui stesso, del processo di sdoganamento.

La seconda alternativa è pagare 6,99 euro per gli abbonati Amazon Prime e la consegna viene effettuata da un corriere privato, che gli ha permesso di arrivare a casa in un lasso di tempo più breve (circa tre o quattro giorni). . La prima opzione è quella che non viene più offerta, in quanto le suddette diapositive medie. Allo stesso modo, i clienti che non sono Prime devono affrontare un costo di spedizione di 11,98 euro.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie