24 de Febbraio de 2024 07:15

L’élite mondiale della vela completa ed entra a Playa Blanca

Il Porto Marina Rubicón accoglie in questi mesi più di 400 velisti, provenienti da 35 paesi con una dozzina di medaglie d’oro e campioni del mondo.

L’evento genera introiti per l’isola di circa 3 milioni di euro in soli due mesi per Playa Blanca e il porto di Marina Rubicón, nel comune di Yaiza, sono in questi giorni il centro nevralgico della corsa preolimpica verso le prossime Olimpiadi di Parigi 2024, per l’élite mondiale della vela.

In totale, più di 400 velisti provenienti da tutto il mondo si riuniscono in questo emblematico porto turistico, che trascorreranno diversi mesi allenandosi o gareggiando in due regate, che riuniscono anche gli attuali campioni del mondo della specialità iQFOiL (classe di barche della modalità di windsurf , che sarà una classe olimpica dai Giochi di Parigi 2024, quando sostituirà la classe RSX).

Tra i grandi campioni della modalità ci sono Sebastian Kördel (Germania) e la connazionale Marta Maggetti (Italia), oltre al campione del mondo 2021 della classe e del PWA, Nicolas Goyard (Francia), che hanno inaugurato a Playa Blanca (Yaiza) questa seconda edizione della prima prova del circuito internazionale degli iQFOiL Games 2023 e prima regata del calendario mondiale, iniziata questo lunedì e durerà fino a sabato prossimo.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie