16 de Aprile de 2024 00:23

Il servizio di raccolta dei cani abbandonati ha effettuato 188 interventi lo scorso anno.

In totale, 77 animali sono stati riconsegnati ai loro proprietari e 87 sono stati dati in adozione.

(lunedì 20 febbraio 2023) – Il servizio di raccolta dei cani abbandonati di Granadilla de Abona, gestito dal Dipartimento di Sicurezza, il cui responsabile è María Candelaria Rodríguez, ha realizzato un totale di 188 interventi durante lo scorso esercizio finanziario 2022. La risorsa, attivata attraverso il Corpo di Polizia Locale, ha raccolto 181 animali, di cui circa 80 sono stati riconsegnati ai proprietari e circa 90 sono stati dati in adozione.

María Candelaria Rodríguez traccia un bilancio molto positivo di questo servizio, iniziato un anno e mezzo fa, il cui scopo essenziale “è vigilare sui diritti e sul benessere degli animali e dare il dovuto rispetto ai regolamenti comunali”. Sostiene che risponde a una richiesta del pubblico e promuove il benessere degli animali abbandonati, “con la premessa di garantire la sicurezza dei cittadini e di fornire all’animale una qualità di vita piena e dignitosa”.

Tra gli altri dati, si segnala che dei 181 animali raccolti, la maggior parte non aveva il chip, per un totale di 142, e che la maggior parte dei cani abbandonati viene registrata durante le festività e le ricorrenze, nello specifico nei mesi di gennaio, aprile, luglio e dicembre.

La risorsa comunale, il cui servizio viene avviato dal Corpo di Polizia Locale fino al contatto con la ditta aggiudicataria, è finalizzata alla raccolta e all’accoglienza degli animali abbandonati (cani di tutte le razze e taglie, compresi quelli considerati potenzialmente pericolosi) su tutto il territorio comunale, al loro trasferimento e all’accoglienza in un centro cinofilo, in un rifugio o in una residenza che rispetti la normativa vigente.

L’azienda responsabile del servizio è il CEIF, che dal 1999 offre diversi servizi legati a questo settore, come i centri di accoglienza per cani, l’addestramento delle unità cinofile della polizia per l’individuazione di sostanze stupefacenti, oltre ai servizi di raccolta degli animali, oggetto del presente appalto.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie