13 de Aprile de 2024 08:43

Il Cabildo de Tenerife e il Comune di Adeje investiranno 2,3 milioni di euro in una nuova condotta fognaria.

Le opere sono incluse nel Piano di Cooperazione Municipale del Cabildo 2022-2025.

L’assessore alla Cooperazione municipale e all’Edilizia abitativa, Zebenzuí Chinea, sottolinea che “l’investimento corrisponde alla prima fase del progetto di costruzione di una nuova condotta per convogliare le acque reflue generate nella zona di La Caleta e nella zona occidentale di Adeje al collettore generale del Comune”.

L’assessore alla Cooperazione municipale e all’Edilizia abitativa, Zebenzuí Chinea, ha sottolineato che “l’infrastruttura aumenterà la capacità delle condutture per il trasporto delle acque reflue, migliorerà il sistema di tubature e permetterà di indirizzare questi scarichi di acqua al collettore generale del comune”.

Le opere sono incluse nel Piano di cooperazione municipale 2022-2025 del Cabildo. “L’importo totale è di 2.376.979 euro, di cui il Cabildo finanzia il 70% (1.644.712 euro) e il Comune di Adeje il restante 30% (732.267 euro)”, ha dichiarato il funzionario dell’isola.

“Il Cabildo ha approvato nel Consiglio direttivo l’attribuzione della gestione di questa prima fase dei lavori al Consiglio”, ha aggiunto Chinea, che ha indicato che “i lavori si concentreranno sull’installazione di questa infrastruttura con l’obiettivo di garantire le esigenze attuali e future di questo servizio in questa zona del Comune”.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie