26 de Maggio de 2024 23:26

Basket: Lenovo Tenerife soffre e vince a Saragozza all’overtime (83-87)

Gli aurinegri hanno firmato due buoni primi quarti per poi aver bisogno dei tempi supplementari.

Lenovo Tenerife ha ottenuto un nuovo trionfo. Soffre il Saragozza dopo aver dominato i primi due quarti. Poi gli Aurinegri sembrarono in qualche modo addormentarsi. Quando non hanno ucciso il duello, i Maños ne hanno approfittato, riuscendo a forzare un overtime in cui ha deciso Shermadini.

Il duo Huertas-Shermadini ha iniziato a guidare Lenovo Tenerife (8-10). Quando la difesa degli ospiti si è adattata, la squadra canaria ha iniziato ad avere buone rendite, riuscendo a chiudere il primo quarto con 16-24.

Lenovo Tenerife stava giocando come voleva.

Il secondo uomo di Fran Guerra ha fatto entrare Diagne proprio quando il Lenovo Tenerife si trovava sul tabellone per 16-26.

Da quel momento in poi, un 12-6 costringe Vidorreta a chiamare un time-out nel tentativo di cambiare la rotta (28-32).

Le Canarias, a fasi alterne, sono state superiori al Saragozza all’intervallo (33-42).

L’Aday Mara si impone dopo gli spogliatoi (37-42) fino a quando la qualità del Canarias, unita alla capacità di tiro di Fitipaldo, licenzia nuovamente la squadra di Vidorreta (37-51).

Grazie alla difesa a zona e ai rimbalzi offensivi, il Casademont Zaragoza ha iniziato a ridurre il vantaggio. Tryggvi Hlinason è stato fondamentale per il 50-57 che ha portato Vidorreta a chiamare un time-out a 20 secondi dalla fine. Questo era il punteggio all’intervallo.

La zona locale raggiunge il suo apice con Tryggvi Hlinason che segna e le Canarie sono decisamente in difficoltà (61-59).

Da quel momento in poi, le differenze non superarono mai i due punti. Grazie ai tiri liberi, le Canarie sono riuscite a rientrare in partita, ma a soli quattro secondi dalla fine, un servizio sbagliato di Huertas ha dato addirittura la possibilità alla squadra di casa di segnare e vincere. Fortunatamente la partita è andata ai tempi supplementari (73-73).

Ha iniziato Gio, che ha segnato (73-75) e poi ha bloccato un attacco di Yusta. Lo stesso georgiano ha realizzato due tiri liberi (73-77). Gio lo ripete più tardi (73-79).

Nel mezzo del monopolio di Shermadini, Saint-Ross segna in penetrazione e poi ha due tiri liberi che non spreca (77-79).

L’interno georgiano ha continuato a fare il suo dovere, segnando tutti i punti della sua squadra nell’overtime (77-81) fino a quando Yusta, dal tiro libero, ha sbagliato una delle sue opzioni da 4,60 per mettere le ali agli ospiti (78-81).

Un canestro da tre punti di Bruno Fitipaldo (80-85) suggella la vittoria in un overtime in cui Shermadini è stato padrone del gioco, dominando e permettendo alla sua squadra di vincere 83-87.

Precedente
Successivo
Precedente
Successivo

Le ultime notizie